Vediamo di capire meglio la cultura alimentare giapponese.

Qual è la cucina giapponese che immaginate?

Ramen e sushi non sono gli unici cibi giapponesi.

Oggi vi spiegherò un po’ di cose sulla cucina giapponese.

 

La cultura alimentare giapponese è unica, e c’è un ordine in cui non solo si mangia ogni piatto, ma si procede anche in modo equilibrato. Questo si basa su uno stile alimentare tradizionale giapponese chiamato “ichi-ju san-sai”, che significa “una zuppa, tre piatti”.

 

Lo stile del pasto “ichi-ju san-sai” consiste in riso (l’alimento base), zuppa, piatto principale e contorno. Nel concetto di “una zuppa, tre piatti”, i piatti principali e i contorni vengono consumati in ordine alternato per ottenere una dieta equilibrata. Di solito si mangia un boccone alla volta di zuppa di miso, riso e contorni in quest’ordine. Non è importante cosa si inizia a mangiare per primo, ma è considerato un modo piacevole e bello di mangiare quando tutti i piatti sono finalmente finiti in modo equilibrato.

 

Mangiando in quest’ordine, si può godere appieno del gusto e del sapore degli ingredienti. Lo stile “una zuppa, tre piatti” è anche un modo di mangiare equilibrato dal punto di vista nutrizionale. Incorporando le proteine nel piatto principale e sostanze nutritive come le verdure e le alghe nei contorni, è possibile ottenere una varietà di nutrienti.

 

Inoltre, la cultura alimentare giapponese è presente anche quando si mangia all’izakaya (pub in stile giapponese) e in altri ristoranti. Soprattutto quando si cena con più persone, è comune mangiare tutti insieme invece di ordinare solo il proprio cibo.

In un izakaya, ad esempio, vengono offerti molti menu e diverse persone scelgono un piatto a piacere. In seguito, è consuetudine che tutti condividano il cibo. In questo modo le persone possono gustare una varietà di piatti e allo stesso tempo instaurare una conversazione e un’interazione sociale.

 

Si spera che anche gli studenti internazionali abbiano l’opportunità di sperimentare la cultura alimentare giapponese e di conoscere più a fondo la cultura e il popolo giapponese.