KYOTO: I MIEI LOCALI PREFERITI

Dopo aver vissuto due anni a Tokyo ne ho trascorsi altrettanti a Kyoto, e ovviamente non potevo non proporvi alcuni dei miei luoghi preferiti! Ce ne sono tanti altri, ma qui trovate l’elenco di quelli che amo di più! Iniziamo!

Matsukome: proseguendo verso nord dalla stazione di Kyoto a circa 15 minuti a piedi si trova un piccolo ristorantino a gestione familiare che al solo entrarci vi riempirà gli occhi, ricavato da una vecchia casa che più kyotoese non si può ha addirittura una sala con 3 tavolini sul tatami. Aperto solo a pranzo e con menù fisso a soli 1.100 YEN servono delle pietanze in stile kaiseki di una bontà infinita.

Ton-shabu Hide : a due passi da Shijo, non avevo ancora inserito tra i miei ristoranti preferiti lo shabu-shabu che se non avete mai provato mi dispiace per voi! Niente di più caratteristico che un locale gestito da un ex lottatore di Sumo! Non basta questo a convincervi? Ebbene, provate la formula all you can eat in questo locale!

Ohana: un bar che si trova a nord di Kyoto a pochi minuti a piedi da Sanjo. Gestito da una ragazza simpaticissima che è anche parrucchiera, è un luogo davvero piacevole dove fare delle chiacchere in un ambiente foreigners-free!!

Hamburg Labo: Siamo ancora nei pressi di Shijo. Hamburger alla giappa come mi piace pensarlo! Come molti locali giapponesi si mangia al banco, non c’è modo migliore per chiacchierare con il gestor del locale!

Komefuku: tempura e sashimi! Non esiste luogo a mio parere con un fritto di pesce e verdure più leggero! E il sashimi è una prelibatezza! Attenzione solo ad indossare dei vestiti da poter lavare facilmente dato che uscirete un po’, come dire… puzzolenti!