Federico’s Blog 3 Le cose da fare

La scuola è cominciata dopo le celebrazioni dell’Obon e per la nostra classe é arrivato il momento di studiare una delle cose più affascinanti della lingua giapponese: i Kanji.

Tutti i giorni gli insegnati ci insegnano 5 o 6 Kanji e il giorno successivo ci dettano alcune parole che contengono i Kanji studiati il giorno precedente.

In questo modo possiamo facilmente vedere i nostri progressi nello studio del giapponese.

Una delle ragioni per cui studio giapponese, non giudicatemi, sono i Kanji. Lo so sembrano così difficili per noi europei ma secondo me sono un modo bellissimo per esprimere una lingua.

Oggi vorrei darvi qualche suggerimento sulle cose da fare nei primi 2/3 mesi in cui sarete in Giappone.

Una delle cose più importanti è registrare il proprio indirizzo di residenza e lo potete fare nel municipio della vostra area (che di solito é marcata con una -ku alla fine per esempio Ota-ku).

La scuola vi aiuta a trovare il municipio dove recarvi basta che chiediate alla segreteria.

Quando mi sono recato al municipio ero un po’ spaventato per il mio giapponese non fluente ma tutti sono stati gentilissimi e tutto è stato fatto nel modo giusto.

Quando applicate per registrare l’indirizzo non dimenticatevi di applicare anche per la pensione e per l’assicurazione medica. Le addette allo sportello in ogni caso vi aiuteranno in tutti i passaggi.

Per registrare l’indirizzo dovete portare con voi: passaporto, resident card, inkan e dovete vivere nella casa che state registrando al momento della registrazione. L’inkan é uno stampo che ha le vostre iniziali e i giapponesi lo usano nelle situazioni di tutti i giorni come la posta o la banca. Potete trovarlo in molti negozi che si trovano vicino alla vostra scuola di lingua. Tutto il processo di registrazione dura 2 ore circa.

In bocca al lupo! がんばって!

********************************************************************************************************

The school is back after the Obon celebration and for our class is time to study one of the most fascinating things japanese language:kanji.

Everyday the teachers teach us 5 or 6 Kanji and the next day we will have a dictation so we can easily check our progression on Japanese language.

One of the reason why I study Japanese, don’t judge me, is because of Kanji.

I feel attracted by this complicated but beautiful way to express a language.

Today I wanna give you some advices that they might be useful to live in Japan on the first two/three month.

One of the most important things id to register your address on your resident card, the school will remind you to do it but I will be great if you do it as soon as possible.

I was scared about Japanese brocracy but everyone have been so kind with me.

To do the operations you have to go on the cityhall of your area. (You can recognise the area by the -ku on the hand of the word for example Ota-ku).

They will help you on fill up the forms and don’t forget to apply for the pension and the medical insurance as well.

To register your address you need resident card, your passport, to live is an house or a share-house at the moment that you do the registration and your Inkan. Inkan is a stamp that every japanese people use in all day situations such as bank, post, and city hall. You can find one in store such as Tokyo hands, some small shop close to your school. The all operations will take 2 hours.