Allarme Terremoto di Emergenza

Ciao a tutti!

Il recente allarme terremoto di emergenza è stata una bella sorpresa, vero? All’improvviso, i cellulari di tutti hanno iniziato a squillare e scommetto che questo ha causato un po’ di panico. Tuttavia, è importante mantenere la calma e sapere come reagire in queste situazioni. Oggi vorrei condividere con tutti i visitatori stranieri che si trovano attualmente in Giappone, cosa fare quando scatta un allarme terremoto di emergenza e quando si verificano di solito questi allarmi.

Innanzitutto, quando scatta l’allarme terremoto, mantenete la calma e controllate l’ambiente circostante. È importante verificare se la propria posizione è sicura o meno. Se ci si trova all’interno di un edificio, si consiglia di nascondersi sotto un tavolo o una scrivania, proteggendo il più possibile la testa. Rimanete dove siete fino a quando le scosse non cessano, quindi controllate se ci sono feriti e valutate la situazione prima di intraprendere ulteriori azioni.

Ora, sapete quando si verificano di solito questi allarmi di emergenza? Il sistema di allerta sismica di emergenza viene attivato quando si prevede che si verifichi o si sia già verificato un terremoto di magnitudo 5 o superiore in Giappone. Il Giappone è noto per avere molti terremoti, ma non preoccupatevi, il Paese è ben preparato ad affrontarli. Molti edifici e strutture sono stati progettati per resistere ai terremoti.

In Giappone ci sono molte organizzazioni che forniscono informazioni sulla preparazione alle catastrofi per gli stranieri. Ecco alcuni esempi

  • Agenzia del Turismo Giapponese
  • Governo metropolitano di Tokyo
  • NHK Mondo-Giappone

Oltre a queste organizzazioni, informazioni sulla prevenzione dei disastri sono disponibili anche sui siti web dei governi locali, degli uffici di scambio internazionale e dei servizi di consulenza per gli stranieri. I residenti stranieri possono utilizzare queste informazioni per prepararsi ai disastri.

Spero che queste informazioni vi siano utili! Ricordate di stare tranquilli e al sicuro quando scatta l’allarme terremoto.